Fabrizio Zampetti

fabrizio zampetto Art

Nasce a Roma ma, come ha affermato il giornalista Alessandro Feroldi, è più milanese dei milanesi. Durante il suo percorso lavorativo, iniziato ben 27 anni fa, Fabrizio Zampetti ha messo a punto una propria metodologia di lavoro specializzandosi in modo molto diverso dalle agenzie tradizionali.

La zampetti immobili di pregio, da lui fondata, è stata infatti definita dai clienti “La prima non agenzia”. Non agenzia vuol dire proprio questo: “Tailor made”.

Tutto su misura e in esclusiva. Alessandro Feroldi, scrittore e giornalista, ha dedicato il libro “All’insegna del bello” a questo protagonista del lusso, ripercorrendone la vita e la carriera lavorativa, le esperienze, la sua Milano.

Impreziosito dalle esclusive fotografie di Sheila Rock (fotografa di fama internazionale che ha immortalato celebrità come Brian Ferry, Sting, Phil Collins, Placido Domingo, Antony Hopkins, Sade, Peter Gabriel) e da bellissime immagini storiche della città, il libro è un racconto di vita, la storia di un uomo che ha fatto della sua carriera un vanto e che ogni giorno fa della ricerca del bello una missione.

Ormai da anni Fabrizio ha allargato i suoi orizzonti, di vita e lavorativi, intessendo relazioni di primissimo livello con i maggiori player del settore immobiliare negli Stati Uniti e, più precisamente, in Florida, oggi la sua seconda casa. Le sue grandi passioni sono il jazz, la sua famiglia, l’abbigliamento rigorosamente tailor made e gli anni ’30.